Touch Design

Il touchscreen della action camera Activeon

Uno dei dispositivi tecnologici che sta avendo una diffusione sempre maggiore negli ultimo anni, pur appartenendo ad un settore che si potrebbe definire di nicchia, sono le cosiddette “action camera”. Le action cam sono delle macchine fotografiche digitali, che possiedono anche funzione di videoregistrazione per la realizzazione di filmati, dalle dimensioni molto ridotte e dalla grande versatilità.

Infatti vengono usate da chi pratica attività sportive: ad esempio da chi corre, a piedi, o in bicicletta, in moto o in macchina; da chi pratica immersioni subacquee e da chi si libra in aria con un deltaplano e si lancia con un paracadute. Insomma non c’è sport, estremo e non, in cui una action camera non possa trovare impiego, grazie alle sue particolari caratteristiche. Oltre ad avere dimensioni molto ridotte, infatti, le action camera in genere sono dotate di un supporto che permette di agganciarle praticamente ovunque (al manubrio di una bici, al caschetto di uno scalatore). Inoltre sono robuste, resistono agli urti, e sono ovviamente subacquee, in maniera tale che possono essere usate per fare riprese al mondo sottomarino durante un’immersione in snorkeling o in diving. Sul mercato esistono molti modelli diversi di action camera, realizzati dalle maggiori case produttrici di attrezzature tecnologiche. Tra le più vendute e apprezzate ci sono le GoPro, che sono anche molto costose; ma ci sono anche molte altre alternative più economiche e ugualmente valide in termini di prestazioni tecniche. Un modello molto interessante che è stato recentemente immesso sul mercato è la macchina Activeon CX Gold, successiva ad un precedente modello della stessa casa di produzione, la Activeon CX. La versione Gold rappresenta un’evoluzione di quest’ultima e tra le principali innovazioni che presenta c’è lo schermo realizzato con la tecnologia touchscreen. Confrontando i due prodotti si possono notare anche molte altre differenze. Il primo è nell’aspetto estetico, infatti la Activeon Gold, fedelmente al suo nome, è realizzata in colore dorato; inoltre nella confezione è inclusa una scheda micro SD con capienza di 8 Giga. La prima cosa che si può apprezzare della ACXG è il peso: il display infatti è realizzato in vetro (mentre nella versione precedente era in plastica) a motivo della presenza della tecnologica touch. Il display in vetro garantisce infatti maggiori prestazioni, anche le finiture generali della macchina appaiono più curate rispetto alla Activeon CX. La telecamera è maggiormente sporgente rispetto al corpo della camera, i pulsanti sono in numero minore e il vetro dell’obiettivo ha una convessità più accentuata. Venendo poi al touchscreen, questa innovazione cambia in modo molto radicale l’utilizzo della action cam. Ovviamente esso può essere sfruttato solo quando la macchina non è contenuta all’interno della custodia subacquea o dello scafandro. Pur non essendo indispensabile (ci sono comunque i pulsanti che consentono di selezionare le azioni base), gli input che possono essere dati attraverso lo schermo sono numerosi e facili da selezionare, e permettono un utilizzo molto più intuitivo ed immediato del dispositivo. Con la freccia che si trova sulla sinistra del display si possono selezionare le varie modalità (Manuale, Outdoor, Indoor, Ritratto, Paesaggio e Notte), scegliendo quella più adatta alle condizioni esterne. Premendo la freccia che si trova in basso si può regolare la luminosità, accendere o spegnere il wi-fi, attivare la modalità Upside Down (per rovesciare le riprese qualora la camera debba essere messa a testa all’ingiù) o la modalità registrazione veloce; infine serve per eliminare o attivare il beep, lo speaker e il microfono. La freccia presente sulla destra apre il menu veloce per selezionare altre impostazioni. Chi ha usato la Activeon CX Gold dice che una volta che ci si è abituati al touchscreen è molto difficile farne a meno, visto la grande libertà di azione che consente.

Benvenuti nel sito di Touch Design. Questo portale tratta di temi e notizie riguardanti il design in generale, campo in cui l'Italia eccelle da sempre. Se anche tu sei appassionato di design, architettura e temi affini, seguici regolarmente!